Lettera ai trail runners

Cari trail runners,

è passata una settimana dallo svolgimento di Sciacchetrail ed ognuno di voi si ricorderà a quale punto della corsa si trovava in questo momento sabato scorso.

In settimana abbiamo ricevuto un sacco di complimenti, ovviamente molto graditi, che ci spingono ad andare avanti ed a fare sempre meglio.

I vostri apprezzamenti ci forniscono il riscontro che la sinergia degli organizzatori, volontari, enti ed amministrazioni locali, associazioni, forze dell’ordine, VVFF, 118, soccorso alpino, ecc. abbia funzionato bene.

Ora però è doveroso rinnovare anche a voi  trail runners i complimenti, prima di tutto, complimenti sportivi per aver affrontato una corsa lunga e difficile, che parte col fresco ma poi quando le energie iniziano a scarseggiare arriva il sole, arriva il caldo ed arrivano gli scalini alti e tutti diversi l’uno dall’altro!

Così come lo scorso anno siete stati ordinati nell’accettare la doverosa decisione di sospendere la gara per le straordinarie condizioni atmosferiche, così quest’anno siete stati corretti, disciplinati, educati e rispettosi del regolamento.

Chi si è dovuto ritirare lo ha fatto in modo ordinato, a Manarola sono stati fatti alcuni controlli sul materiale obbligatorio, a chi sembrava viaggiare leggero, e non è stata ravvisata nessuna irregolarità.

E’ stato bello vedere la nostra corsa ed il nostro territorio apprezzati da tutti voi.

Questi ringraziamenti a voi runners sono doverosi e non uno spot promozionale per Sciacchetrail, che come sapete tutti gli anni supera i duemila prescritti ed anzi ci dispiace far partire solo una piccola parte di chi vorrebbe partecipare alla corsa, ma questi sono i limiti dei nostri antichi esili sentieri, i limiti del nostro territorio che rispettiamo, tuteliamo e del quale siamo innamorati!

Grazie a tutti voi trail runners

Fabio Riccobaldi

Sciacchetrail Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *