Prendete le migliori uve di bosco, albarola e vermentino prodotte nelle zone più vocate dove, nel caso delle Cinque Terre, vocato spesso coincide con impervio e raggiungibile solo a piedi.
Lasciate appassire per circa 40 giorni questi grappoli preziosi (chi le appende, chi le stende, la tecnica varia da vignaiolo a vignaiolo ma la cura certosina è la stessa.).
Aspettate almeno due anni e finalmente questa creatura sarà pronta a portare il nome più prestigioso: Sciacchetrà, il vino passito che imbandisce le tavole dei re.

A questo straordinario simbolo del nostro paesaggio è dedicato il primo ultratrail del Parco, Sciacchetrail appunto, che vedrà tra i suoi patrocinatori il Consorzio a tutela del passito prodotto in piccole quantità alle Cinque Terre.

Il Consorzio Cinque Terre Sciachetrà che riunisce quindici produttori locali del prelibato vino ottenuto da un complesso processo di raccolta e lavorazione, sarà in piazza a Monterosso con i suoi vignaioli nel corso della kermesse sportiva (28-29 marzo 2015).

Lo scopo è far conoscere il prodotto Sciacchetrà ad un mercato più vasto – A confermarlo è il Presidente del Consorzio, Bartolomeo Lercari – Per questo – continua “Cheo” come viene chiamato nella sua amata Vernazza – abbiamo da subito sposato l’idea di un ultra trail, un evento di respiro internazionale che sapesse parlare il linguaggio universale dello sport. E non di uno sport qualsiasi ma di una disciplina intimamente legata all’unicità e alla non replicabilità del paesaggio, alla tutela del bene che attraversa, come lo è la corsa in natura. Spesso, infatti, si identificano le Cinque Terre solo come una meta turistica dimenticando che la sua essenza più profonda è essere terra del vino.

Non coppe o targhe per i vincitori delle categorie di gara ma un vero gesto di riconoscenza: le preziose bottiglie di Sciacchetrà.

La proverbiale tirchieria dei Liguri a Sciacchetrail sarà dunque completamente sfatata. Che poi non è tirchieria è la parsimonia di chi custodisce una cosa preziosa.

MARZIA VIVALDI

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search